Mar 252015
 

  In questo luogo Krishna era solito eseguire i Suoi passatempi della prima infanzia. Caran Pahari apparteneva al suocero di Nanda Maharaj, al padre di Madre Yashoda. Nanda Maharaj e la sua famiglia risiedevano in questa zona e il re Vrishabanu e la sua famiglia risiedevano sull’altro lato. Krishna era solito portare qui le Sue […more]

Mar 252015
 

  Luk Luki Kunda. Luk luki significa “nascondersi e cercare”, e Krishna era solito sottrarsi alla vista delle Gopi e poi sorprenderle in un modo unico. Una volta Krishna stava giocando qui con i Suoi amici pastorelli, quando Srimati Radharani giunse sull’altro lato del kunda per prendere l’acqua. Vedendola, Krishna Si tuffò sotto l’acqua e […more]

Mar 022015
 

Nuovo capitolo della vita di Srila Gaura Kishora Dasa Babaji 29 maggio 2002 – n.1504 Una volta un uomo costruì una capanna con un tetto in lamiera sotto un albero di neem situato presso l’angolo sud-ovest di un teatro all’aperto appartenente ad un facoltoso residente di Navadvipa. Quell’improvvisato costruttore installò all’interno della capanna una Divinità […more]

Mar 022015
 

Krishna, si presenta di era in era sul pianeta terra, assumendo forme varie, tartaruga, pesce, un grande re, un grande devoto, ecc. Le manifestazione di Dio sono illimitate.. infinite.. sono Avatar.. ma solo una forma è quella originale.. ovvero la causa di tutte le cause… di tutte le manifestazioni.. plenarie o parziali.. Il Controllore Supremo, […more]

Feb 282015
 
Vamsi vata, l' albero del flauto di Krishna

Questo luogo a Vrindavana e’ celebrato in innumerevoli canzoni devozionali. Sotto questo albero di banyano (vata) Sri Krishna chiamo’ le Gopi a se’ per celebrare la danza rasa suonando il flauto (vamsi). L’albero originale sotto cui Sri Krishna chiamo’ le Gopi si ergeva in questo luogo fino a 450 anni fa. Poi una inondazione della […more]

Feb 282015
 

Perché i devoti del Radha-Krishna considerano questo laghetto il luogo più sacro di tutto l’universo. di Amala Bhakta dasa Estratto dal racconto biografico Krishna: Il Mistico Supremo. Questo estratto si basa sul commento al verso 10.36.16 dello Srimad Bhagavatam di Srila Visvanatha Cakravarti Thakura. Al crepuscolo in un prato vicino alla collina Govardhana, il demone […more]

Feb 242015
 
Dwaraka, la città di Krishna, riemerge dall'oceano.

19/11/2013 Meglio. Mio padre ha lasciato il corpo all’eta di 98 anni, già diversi mesi fa, la mia sorella minore, signorina viveva sola con lui. Sono con lei a Venezia per un periodo. ** Isvari Devi Dasi ** Re: Dwaraka, la città di Krishna, riemerge dall’oceano. 18/11/2013 21:06#5997 Si. Si tende ad identificarsi.I ricercatori provengono […more]

Feb 222015
 

feb 2002 Dopo aver uccido il demone che aveva assunto il corpo di un toro, chiamato Aristasura, Krishna si recò da Radharani per attività di gioco trascendentale. Ma Lei Lo rimproverò, sostenendo che era impuro a causa del peccato di aver ucciso un toro, che è il simbolo della religione. Per purificarsi dal peccato Krishna […more]

Feb 222015
 
Il viaggio a Varshana, il paradiso di Srimati Radharani. E aneddoto personale finale

Nota: Krishna Balarama Prabhu e Manonatha Dasa salendo la scalinata fino a Man Garh. Di sotto si vede Ciksauli, il villaggio della Gopi Citra. La prima volta che ero stato a Vrindavana (credo 1979) avevo visitato i luoghi attorno a Varshana, che e’ il paese dove Srimati Radharani ha vissuto la Sua infanzia. Ero stato […more]

Feb 222015
 
Imli Tala (in italiano)

Srila Bhaktisiddhanta Sarasvati Prabhupada una volta disse: “Risiedo eternamente a Imli Tala”.     IMLI TALA (L’ALBERO DI TAMARINDO). ESOTERICA CULLA DELL’AVATARA DORATO “SRI GAURANGA MAHAPRABHU” A pochi giorni dall’apparizione di Sri Sacinandana, meditiamo sui suoi divini passatempi. Un giorno Krishna, sconsolato, venne a sedersi sotto questo albero, che era uno dei luoghi preferiti da […more]